Microsoft ha confermato ufficialmente il lancio di Office 2016 per il 22 settembre 2015: la versione per Mac è stata rilasciata solo poche settimane fa, e solo ieri è stato annunciato un aggiornamento significativo per iOS, ma ora finalmente tocca alla release più importante. Gli utenti abbonati al servizio Office 365 potranno iniziare a scaricare la nuova versione il giorno stesso, oppure si potrà comprare una licenza apposita per la suite: chi invece usufruisce di una licenza volume dovrà attendere il 1 ottobre.

Apple ha il diritto di poter rivendicare il rispetto della sua proprietà intellettuale, anche impedendo a dispositivi trovati in violazione di suoi brevetti di essere immessi in commercio se non senza le funzionalità contestate.
A stabilirlo è il giudice della Corte d'Appello federale degli Stati Uniti che ha accolto il ricorso di Cupertino in seguito alla decisione del maggio del 2014 con cui i giudici avevano rilevato la violazione da parte dei dispositivi coreani di tre brevetti con la Mela: uno relativo ai quick link, uno allo slide-to-unlock ed un altro al correttore automatico delle parole digitate nei messaggi.

Facebook ha segnato un nuovo record: complessivamente nella giornata di lunedì 24 agosto 2015 un miliardo di persone, ovvero una persona su sei sulla Terra, ha utilizzato il social network. Ad annunciarlo è stato direttamente Mark Zuckerberg, con un post sul social network: "Abbiamo appena passato un traguardo importante - ha scritto - e sono orgoglioso per i progressi fatti dalla nostra comunità". Si tratta d'altra parte di numeri che fanno impallidire la concorrenza.

La sezione 7b della EULA per i Microsoft Services parla chiaro: Windows 10 "potrebbe verificare automaticamente la versione del software e scaricare aggiornamenti o cambiamenti alla configurazione, compresi quelli utili a impedire l'accesso ai servizi, giocare giochi contraffatti, o utilizzare periferiche hardware non autorizzate". Di fatto, Redmond si riserva il diritto di dare un'occhiata a quello che c'è a bordo del PC dell'utente e manipolare, se necessario, il contenuto della memoria: con gli aggiornamenti automatici previsti di serie da Windows 10, ci si potrebbe ritrovare un mattino con qualche sorpresa sul proprio hard disk.

wcnBIANCO

Via Riviera, 130
27100 Pavia (PV)

Tel. 0382 528832
Fax 0382 0499474
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per richiedere INFORMAZIONI o un PREVENTIVO GRATUITO

CONTATTACI

 Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy.